24 GENNAIO 2012 -Sal 60/59

1 Al maestro del coro. Su "Il giglio della testimonianza". Miktam. Di Davide. Da insegnare. 2 Quando uscì contro Aram Naharàim e contro Aram Soba e quando Ioab, nel ritorno, sconfisse gli Edomiti nella valle del Sale: dodicimila uomini.

3 Dio, tu ci hai respinti, ci hai messi in rotta,
ti sei sdegnato: ritorna a noi.
(altro…)

23 GENNAIO 2012 -Sal 59/58

1 Al maestro del coro. Su "Non distruggere". Di Davide. Miktam. Quando Saul mandò uomini a sorvegliare la casa e a ucciderlo.

2 Liberami dai nemici, mio Dio,
difendimi dai miei aggressori.
(altro…)

19 GENNAIO 2012 – Sal 56/55

1 Al maestro del coro. Su "Colomba dei terebinti lontani". Di Davide. Miktam. Quando i Filistei lo tenevano prigioniero a Gat.


2 Pietà di me, o Dio, perché un uomo mi perseguita,
un aggressore tutto il giorno mi opprime.
(altro…)

Santa Margherita d’Ungheria

Margherita d'Ungheria (Traù, 1242 circa – Isola delle Lepri, 18 gennaio 1270) fu una principessa ungherese che divenne suora domenicana; è venerata come santa dalla Chiesa cattolica. Figlia del re d'Ungheria Béla IV, nipote di Elisabetta di Turingia, venne educata preso il monastero domenicano di Veszprém: nel 1260, respinta l'offerta di matrimonio di Ottocaro II di Boemia e vinta l'opposizione del genitore, abbracciò la vita religiosa e divenne monaca domenicana nel monastero dell'Isola delle Lepri (ora detta di Santa Margherita) presso Buda. Il culto come beata tributatole sin dalla morte venne approvato da…continue reading →

17 GENNAIO 2012 – Sal 54/53

1 Al maestro del coro. Per strumenti a corda. Maskil. Di Davide. 2 Dopo che gli abitanti di Zif andarono da Saul a dirgli: "Ecco, Davide se ne sta nascosto presso di noi".

3 Dio, per il tuo nome salvami,
per la tua potenza rendimi giustizia.
(altro…)

15 GENNAIO 2012 – Gv 1,35-42

35Il giorno dopo Giovanni stava ancora là con due dei suoi discepoli 36e, fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: "Ecco l'agnello di Dio!". 37E i suoi due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù. 38Gesù allora si voltò e, osservando che essi lo seguivano, disse loro: "Che cosa cercate?". Gli risposero: "Rabbì - che, tradotto, significa Maestro -, dove dimori?".

(altro…)